A Expo un padiglione Alitalia-Etihad, i vettori lo progettano social per il pubblico ed esclusivo per i clienti
A
Sorgerà accanto al Palazzo Italia e sarà un edificio su due piani, ognuno dei quali si estenderà su una superficie di 575 metri quadrati: il padiglione di Alitalia ed Ethiad, i due vettori ufficiali di Expo 2015, entra nella fase operativa con la consegna, da parte di Expo, del lotto sul quale costruirlo.

La realizzazione del padiglione è parte dell’accordo fra Expo e le due compagnie aeree, che insieme ai propri partner collegano Milano a 850 destinazioni nel mondo: nei prossimi mesi i vettori cominceranno a vendere i biglietti per l’Esposizione Universale sui propri siti offrendo pacchetti a tariffe speciali per diversi target di clienti, fra cui quelli business, e per i propri frequent flyer, supportando la vendita con campagne stampa e attività di social media marketing.

Il progetto del padiglione Alitalia ed Ethiad prevede uno spazio diviso in due aree distinte: la prima al piano terra, che si configurerà come un “social hub” ad alto contenuto tecnologico dove il grande pubblico potrà approfondire le offerte delle due compagnie, le destinazioni servite, gli aeromobili utilizzati.

Il secondo piano sarà invece riservato ai clienti di Alitalia ed Etihad e sarà caratterizzato come una lounge di lusso, dove gli ospiti potranno provare i prodotti top di gamma di entrambe le compagnie e organizzare riunioni nella meeting room dedicata.

Commenta su Facebook

Altro su...

Expo 2015