Bando di gara Expo per il servizio di accreditamento ed emissione badge, budget 2,8 milioni di euro
A
Expo ha aperto il bando di gara per affidare la progettazione, realizzazione, coordinamento e gestione chiavi in mano del servizio di accreditamento e registrazione degli utenti all’Esposizione Universale. In particolare, Expo richiede che l’affidatario metta a disposizione personale direttivo ed esecutivo specializzato e adeguatamente preparato.

Il servizio include:

– Fornitura di un sistema di accredito comprendente software, hardware e ogni altra attrezzatura necessaria per la registrazione delle richieste e l’emissione del badge di accredito. Sono inclusi i materiali necessari alla loro produzione e le interfacce di sistema in linea con i controlli richiesti per l’emissione degli accrediti.

– Installazione delle attrezzature necessarie presso gli spazi adibiti a Centro Accrediti e gestione degli stessi durante gli orari di apertura stabiliti, nonché i servizi di manutenzione e supporto.

Obiettivo del servizio è quello di assicurare un processo di registrazione e accreditamento al massimo livello di efficacia ed efficienza tecnica, mantenendo la cura e la soddisfazione dell’utenza come sua componente essenziale e prioritaria.

Il servizio sarà affidato sulla base dell’offerta economica più vantaggiosa, e decorrerà dalla data di stipula del contratto e fino al 30 novembre 2015. L’importo massimo di spesa previsto è stimato in 2.851.072 euro Iva esclusa.

Le offerte devono essere presentate per via telematica, attraverso la piattaforma Sintel, entro le ore 16.00 dell’8 gennaio 2015.

Sotto, da scaricare, il bando di gara, il capitolato tecnico e il disciplinare di gara.

Commenta su Facebook