Expo 2015, aperte le selezioni per reclutare nuovo personale, più di 13mila i posti di lavoro previsti
A
In vista dell’apertura del sito espositivo, il prossimo 1° maggio, Expo ricerca 650 persone da assumere per integrare il proprio staff, più 195 tirocinanti. I paesi e le aziende che partecipano all’Esposizione genereranno invece 4mila posti di lavoro nei padiglioni espositivi, e le aziende che vinceranno gli appalti per i servizi di gestione e manutenzione del sito espositivo ne produrranno ulteriori 9mila.

Le selezioni si sono aperte ieri con la messa online del sito web dedicato da parte di ManpowerGroup, la società di lavoro interinale partner di Expo che si occupa del reclutamento e collocamento delle risorse umane per la manifestazione. Il sito raccoglie le candidature da selezionare per 4 diversi ambiti: il primo è la struttura interna di Expo, che ricerca professionisti nelle aree di gestione dell’evento (marketing, ticketing e vendite) e nella gestione operativa del sito espositivo (logistica e sicurezza).

Il secondo ambito è quello del “field force team”, cioè il personale che sarà operativo all’interno del sito espositivo e per il quale si ricercano candidati con capacità di innovazione, creatività e adattamento. Il terzo è lo Youth Training Program, cioè un programma di stage per 195 tirocinanti che prevede 6 percorsi con formazione in aula e formazione sul lavoro.

Infine, le selezioni per il personale richiesto direttamente dai paesi e dalle aziende partecipanti: il sito Manpower4Expo sarà aggiornato costantemente con le posizioni disponibili. Le candidature precedentemente inviate ai siti web di Expo 2015 e di ManpowerGroup per il progetto Expo 2015, informa una nota, saranno inserite automaticamente in un unico e nuovo database affinché possano candidarsi al nuovo panel di selezioni.

Commenta su Facebook