Brasile: campagna di destination marketing da 10 milioni di dollari per promuovere i Mondiali di calcio 2014
A
Spenderà in infrastrutture un totale di 9 miliardi di euro, prevedendo che gli investimenti per ospitare il torneo di calcio più seguito del pianeta, la Coppa del Mondo FIFA, saranno ripagati con un impatto sull’economia del paese pari a 37 miliardi di euro.

E, con l’avvicinarsi del grande evento, che avrà inizio a giugno 2014, durerà 30 giorni e coinvolgerà 12 città, il Brasile lancia anche una campagna di destination marketing da 10 milioni di dollari per invitare i turisti di 7 paesi target (Stati Uniti, Argentina, Cile, Colombia, Messico, Germania e Regno Unito) a visitare il paese.

La Coppa del Mondo FIFA 2014 è una grande opportunità per il Brasile per mostrare le sue attrazioni naturali e le sue città, oltre naturalmente alle sue capacità calcistiche” ha affermato Flávio Dino, presidente dell’ente del turismo Embratur. “Il settore del turismo genera quasi il 3% del PIL nazionale e crea lavoro per circa 10 milioni di persone, che saranno direttamente coinvolte nell’evento. Inoltre, ogni tre reais investiti dal Governo federale nella Coppa del Mondo FIFA 2014, uno è destinato al miglioramento della mobilità urbana nelle città brasiliane”.

Ecco il video della campagna:

Commenta su Facebook