Malta Tourism Authority Italia
Al via i contributi per i meeting associativi
Malta Tourism Authority Italia lancia una campagna promozionale interamente dedicata alla meeting industry non solo con proposte e micro sito dedicati, ma anche con agevolazioni economiche per i meeting associativi che si svolgeranno nel 2013 nella destinazione.
A

La Valletta, capitale di Malta

Set up delle tavole per cena di gala

L'antica Mdina

A fine ottobre Malta Tourism Authority Italia ha dato il via  alla campagna di promozione Malta: made for meetings, elaborata sulla base di uno studio scrupoloso delle esigenze e dei bisogni degli operatori congressuali e incentive italiani allo scopo di fornire loro strumenti efficaci e di facile utilizzo per organizzare eventi nell’arcipelago maltese. Un’attenzione al nostro paese motivata dai numeri: lo scorso anno, infatti, su 80.000 delegati accolti nella destinazione ben 15.000 erano italiani.

Tre sono i protagonisti della campagna: la brochure Meet Malta (clicca qui per scaricarla), il micro sito dedicato www.meet-malta.com, costantemente aggiornato e naturale espansione della brochure stessa, e lo stanziamento di supporti economici per il mondo associativo. Per tutto il 2013, infatti, le associazioni tricolori potranno contare su contributi e finanziamenti per cene di gala (20 euro per delegato), gift (sino a 5 euro per delegato) più contributi parziali per i servizi di interpretariato, le tariffe di ingaggio degli speaker e la realizzazione di materiale promozionale.

“Abbiamo pensato a questi incentivi dopo che i risultati di una nostra ricerca hanno evidenziato come le associazioni italiane siano oggi pronte a portare i propri meeting anche fuori dai confini nazionali, in mete vicine che assicurino un buon rapporto qualità/prezzo, come già avviene in paesi quali Belgio, Olanda e Regno Unito che, da anni, scelgono Malta come location” commenta Simon Kamsky, direttore marketing & promotions MTA per il Sud Europa. “Se fino a oggi l’associativo ha inciso solo per un 5% sul totale delle presenze congressuali italiane, ora le cose stanno cambiando e non vogliamo certo farci trovare impreparati, soprattutto perché abbiamo davvero tutti i requisiti per proporci come destinazione vincente”.

E che Malta abbia gli atout per rispondere alle richieste di planner e PCO è confermato dai diretti interessati. A fare da testimonial, infatti, sono due note agenzie italiane di eventi che, da anni, lavorano spesso e volentieri con la destinazione.

“A Malta l’offerta di tipologie di location e di occasioni per team building e attività collaterali all’evento è davvero eclettica e, soprattutto, lo standard di qualità è sempre alto e costante, per gruppi di cinquanta come di duemila persone”, commenta Davide Sestilli, direttore divisione MICE operativa di Sinergie. Non solo: “Un plus fondamentale è sicuramente la flessibilità degli operatori e delle istituzioni locali, pronti a supportare in maniera concreta il nostro lavoro”, aggiunge Patrizia Flematti, direttore commerciale MICE del Gruppo Gattinoni. “Nel 2009, per esempio, la cena di gala per mille persone che avevamo programmato all’aperto era saltata sotto data poiché scavi svolti nella piazza scelta avevano fatto rinvenire reperti storici. Soluzione? I nostri ospiti hanno potuto cenare addirittura a Palazzo Verdala, residenza estiva del presidente di Malta. Difficile pensare a un esempio più calzante di disponibilità”.

Malta significa cinque centri congressi, voli dall’Italia della durata di circa un'ora e trenta minuti, un’offerta di oltre 3.500 camere in 15 hotel cinque stelle e DMC professionali specializzati sul mercato italiano. Per maggiori informazioni, l'Ente del turismo di Malta, con sede di rappresentanza a Roma, è a disposizione nella persona di Ester Tamasi per fornire il supporto necessario ad approfondire la destinazione.

Nell’arcipelago del Mediterraneo il sole splende per trecento giorni l’anno e le tre isole (Malta, Gozo e Comino) hanno un’estensione di soli 316 chilometri quadrati: per spostarsi da un punto all’altro sono sufficienti al massimo venti minuti di trasferimento rendendo così possibile realizzare più attività nella stessa giornata. Ultimo dettaglio: la moneta in vigore è l’euro.




Malta Tourism Authority
Via G. Bernini, 23  
00054  Fiumicino (RM)
Tel. 06 65002437
Ester Tamasi
ester.tamasi@visitmalta.it
www.visitmalta.com
www.meet-malta.com

Pubblicato il 6 novembre 2012

Malta

Commenta su Facebook