L’Italia all’IBTM World di Barcellona: il Convention Bureau Italia coordina lo stand nazionale con un nuovo progetto di allestimento
A
Con un nuovo progetto di allestimento ispirato a Italy at hand, la campagna di comunicazione ideata da +39 Italy per dare un’immagine unitaria al paese nel comparto eventi e congressi, il Convention Bureau Italia gestirà anche quest’anno la presenza degli operatori italiani all’IBTM World (già EIBTM), una delle due maggiori fiere di settore a livello internazionale che si svolgerà alla Fira Gran Via di Barcellona dal 28 al 30 novembre.

Come già nel 2015, il Convention Bureau Italia si è assunto il compito di dialogare con gli organizzatori della fiera, coordinare la partecipazione degli operatori italiani e curare lo stand, riuscendo a fronteggiare in poco tempo la necessità di rappresentare l’Italia e di garantire alle aziende della meeting industry italiana, socie e non socie del bureau, la promozione verso un pubblico internazionale.

“Abbiamo lavorato per soddisfare le esigenze degli operatori italiani e rinnovato il progetto dell’allestimento, forti dell’esperienza maturata nel 2015” afferma Carlotta Ferrari, presidente del bureau. “Sono certa che gli operatori apprezzeranno il valore e l’importanza dell’esistenza del Convention Bureau nazionale”.

L’area espositiva sarà strutturata per cluster, cioè gruppi di operatori di destinazione insieme ad aziende operanti sull'intero territorio nazionale, con la finalità di aumentarne la visibilità e l’impatto. Lo stand ospiterà anche un’area dedicata agli operatori di Roma, alcuni dei quali presenti per la prima volta alla fiera, fra cui spicca il Convention Bureau Roma e Lazio recentemente costituito, che insieme al Convention Bureau Italia ha creato una serie di eventi conviviali per coinvolgere i visitatori. Tra i partner che hanno collaborato al progetto, Dynamic Events per il catering fieristico e TecnoConference-TC Group per il supporto audio-video.

Commenta su Facebook