Torino, il servizio di taxi sharing ora anche per i congressisti a tariffe dedicate: il convention bureau sigla l'accordo con WeTaxi
A
Permette ai partecipanti di congressi ed eventi che si svolgono a Torino di fruire del servizio di taxi sharing urbano a tariffe dedicate l’accordo che Turismo Torino e Provincia Convention Bureau ha stipulato con WeTaxi.

WeTaxi è una startup del Politecnico di Torino la cui app permette di ridurre i costi e l’impatto ambientale del trasporto urbano facendo in modo che un solo taxi trasporti più persone che devono percorrere contemporaneamente lo stesso tragitto. Realizzata in collaborazione con la cooperativa Taxi Torino, WeTaxi consente di prenotare gratuitamente il taxi specificando giorno e ora, di seguirne gli spostamenti in tempo reale e di pagare tramite app oppure direttamente a bordo.

Inserendo il punto di partenza e di destinazione WeTaxi cerca contestualmente altri passeggeri con cui condividere la corsa in base al percorso richiesto e calcola preventivamente la tariffa per ogni singolo passeggero.

I primi a beneficiare dell’accordo tra il convention bureau e WeTaxi sono i delegati del congresso nazionale AIUC (Associazione Italiana Ulcere Cutanee) che si tiene al Centro Congressi Lingotto dal 4 al 7 ottobre e i partecipanti dello Smart Mobility World 2017, in programma al Lingotto Fiere dal 10 all’11 ottobre.

Commenta su Facebook