Torino città del design: a ottobre il congresso della World Design Organization e una settimana di eventi diffusi
A
Instaurare e mantenere buone relazioni porta sempre a buoni risultati. Lo sa bene Torino, che il 14 e 15 ottobre ospiterà la trentesima assemblea generale della World Design Organization – l’associazione internazionale che promuove il design – anche in virtù dei rapporti che la città ha mantenuto negli anni con l’associazione, che nel 2008 l’aveva nominata Capitale Mondiale del Design.

Il congresso, per il quale sono attesi 100 tra architetti e designer provenienti da 60 paesi, si svolgerà al Centro Internazionale di Formazione e sarà organizzato con il contributo di 3 agenzie: Axea Congress, Centro Congressi Internazionale e Spin-To.

Nelle passati edizioni l'evento si è tenuto in destinazioni di rilievo internazionale quali Seul, Helsinki, Città del Capo e Taipei, e ora arriva a Torino anche grazie a un ambasciatore locale. Determinante per l’acquisizione è stato infatti il sostegno dato alla città dall'architetta e designer piemontese Luisa Bocchietto, che proprio in questi giorni sarà eletta presidente della World Design Organization.

Torino approfitterà del congresso per riproporsi come destinazione capace di incentivare e sostenere le nuove tendenze del design contemporaneo, visto soprattutto come strumento per innovare il proprio tessuto urbano. In concomitanza con l'evento, dal 10 al 16 ottobre si svolgerà infatti Torino Design of the City, settimana di eventi, workshop, esposizioni e tour nei luoghi della città che hanno vissuto e stanno vivendo il fenomeno della rigenerazione urbana.

Organizzata dalla Città di Torino con Fondazione per la Cultura Torino e Turismo Torino e Provincia, la manifestazione si svolgerà in location quali Palazzo Madama, Torino Incontra, Lingotto Fiere e il Museo dell’Automobile. Tra gli appuntamenti in calendario, la presentazione della mappatura e dell’indagine sull’economia del design in Piemonte, laboratori di grafica e stampa 3D, la fiera dedicata alle smart city e alla green mobility e workshop incentrati sull'utilizzo del design thinking per sviluppare le proprie competenze.

Commenta su Facebook