Singapore lancia Inspire, programma di agevolazioni economiche e gratuità per gli eventi corporate
A
Oltre il 20% dei viaggiatori che si recano annualmente a Singapore è composto da partecipanti a eventi e congressi internazionali, e per rafforzare ulteriormente l'appeal della destinazione il Singapore Exhibition & Convention Bureau lancia ora Inspire, programma di agevolazioni economiche e gratuità per eventi e congressi realizzato in collaborazione con Singapore Airlines e Changi Airport Group, la società che gestisce il locale aeroporto.

Il programma è rivolto a gruppi di almeno 20 persone e per soggiorni di almeno 3 notti e prevede sia condizioni di favore per i voli operati da Singapore Airlines sia esperienze gratuite da fare in città.

Per quanto riguarda i voli, Inspire dà diritto all’applicazione delle tariffe di gruppo e a biglietti omaggio, il cui numero e classe variano a seconda della spesa complessiva: un biglietto in Economy per ogni spesa di 16.300 euro o un biglietto in Premium Economy per ogni spesa di 26.000 euro, oppure un biglietto in Business a fronte di una spesa di 58.600 euro. Compresi nella promozione sono anche l’aumento della franchigia del bagaglio (+10 chilogrammi), agevolazioni nella disposizione dei posti a bordo e tariffe vantaggiose per tutte le destinazione del sud-est asiatico con partenza da Singapore.

Le esperienze gratuite offerte dal programma ai partecipanti sono 14: 6 tour tematici e 8 degustazioni di cocktail nei locali più iconici della destinazione. Fra i tour ci sono, per esempio, gli itinerari guidati da un esperto di feng shui che illustra come quest’arte sia applicata negli edifici di Singapore e i percorsi lungo le produzioni artigiane di cibo tradizionale. Per quanto riguarda i locali, tra quelli che fanno parte del circuito ci sono, per esempio, il Supertree by Indochine situato su uno dei 18 alberi artificiali simili all’Albero della Vita di Expo Milano e l’Altitude, posto all’ultimo piano di un grattacielo di 282 metri di altezza.

Inspire è valido sino al 31 marzo 2018 per gruppi aziendali in partenza entro il 31 dicembre 2018.

Commenta su Facebook