Arriva a Torino la WELC Map, la cartina turistica che "prende vita" con la realtà aumentata
A
Una carta turistica che sfrutta la realtà aumentata: anche Torino lancia la sua WELC Map, sviluppata dall’agenzia creativa Spam Concept e fortemente voluta dall’amministrazione comunale e dall’agenzia di promozione Turismo Torino e Provincia, affiancate nel progetto dall’Aeroporto di Torino, dalle società di Taxi, da Italo Treno, car2go e Flixbus.

Quando inquadrata con lo smartphone la carta prende vita, fornendo una serie di contenuti e informazioni aggiuntive che integrano i riferimenti ai punti d’interesse culturale (monumenti, chiese, musei, luoghi storici) e che offrono all'utente anche la possibilità di vedere video, acquistare biglietti online, scoprire eventi e leggere testi di approfondimento.

La WELC Map, riporta TTGitalia.com, funziona in modo semplice e immediato: basta infatti scaricare gratuitamente la specifica app (disponibile sia per iOS che per Android) per vivere la nuova esperienza di esplorazione. Grazie alle funzionalità di geolocalizzazione le opportunità si ampliano ulteriormente: cliccando il tasto Geo appare l’elenco dei punti di interesse più vicini, con le indicazioni utili per orientarsi e calcolare i percorsi per raggiungerli.

La WELC Map di Torino verrà distribuita in 150mila copie nei punti di maggior affluenza turistica – inclusi 40 alberghi e 200 fra negozi, locali e ristoranti del centro storico – per offrire ai visitatori una modalità evoluta di visitare, conoscere e approfondire la città.

Commenta su Facebook