Il Convention Bureau Napoli firma un accordo con il Museo Diocesano, si arricchisce l’offerta di location per eventi
A
Diversificare il prodotto congressuale cittadino e ampliare il network di location per sviluppare iniziative comuni e promuovere più efficacemente Napoli come destinazione per eventi. È nell’ambito di questa strategia che il Convention Bureau Napoli ha siglato un accordo con il Museo Diocesano di Napoli per includere il Complesso Monumentale di Donnaregina nella rosa delle location a disposizione dei clienti.

Il Complesso, ch sorge nel centro storico di Napoli, dispone di numerose sale affrescate di diverse dimensioni adatte a ospitare eventi, e il Museo Diocesano offre alle aziende anche l’opzione dei tour culturali, con la visita della chiesa gotica trecentesca di Donnaregina Vecchia e dei dipinti di Luca Giordano e Aniello Falcone, Massimo Stazione e Francesco Solimena.

“L’idea di allargare il numero dei nostri partner si affianca al desiderio di offrire qualità sempre maggiore ai possibili ‘clienti’ della città” afferma Giovanna Lucherini, direttore del Convention Bureau Napoli. “Abbiamo già siglato accordi di collaborazione con Città della Scienza e con la Mostra d’Oltremare; con il Museo Diocesano proponiamo ora un prodotto differente, non concorrente, che si inserisce in una offerta integrata più ampia. L’obiettivo è soddisfare differenti tipi di esigenze unendo l’aspetto congressuale con quello culturale”.

Commenta su Facebook