In arrivo a Firenze 5mila delegati per il WUWHS: il congresso medico internazionale si terrà alla Fortezza da Basso
A
Sarà Firenze Fiera a ospitare, nella cinquecentesca Fortezza da Basso, il congresso della World Union of Wound Healing Societies (WUWHS), il maggiore a livello mondiale dedicato alla ricerca avanzata e al trattamento delle ulcere cutanee. Per i 4 giorni di lavori, che si svolgeranno dal 25 al 29 settembre, sono attesi 5mila delegati provenienti da tutto il mondo, e saranno presenti alcuni dei massimi esperti mondiali nel campo delle cure delle lesioni difficili.

La candidatura per ospitare il congresso, che Firenze ha acquisito nel 2013, è stata promossa dal professor Marco Romanelli, presidente del comitato scientifico e direttore della Clinica dermatologica presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana, ed è stata sostenuta da AIUC e AISLeC, le due principali società scientifiche italiane cui fa capo la disciplina.

La gestione organizzativa dell’evento, sia nella fase preliminare che durante lo svolgimento, è in capo a Centro Congressi Internazionale, PCO torinese specializzato nell’association management e nelle tecniche di gestione di grandi congressi di portata globale che ha già annunciato i numeri salienti del WUWHS 2016: 1.123 abstract ricevuti, 300 relatori internazionali, 37 simposi, 22 workshop, 25 focus session e 9 corsi.

Commenta su Facebook