Il Mugello "diventa" destinazione per eventi, Firenze Convention Bureau estende la propria area di competenza
A
Il Mugello diventa a tutti gli effetti una destinazione per eventi e come tale sarà promossa dal Firenze Convention & Visitors Bureau, che amplia la propria area di competenza includendovi il territorio a nord delle città a completamento delle propria offerta per il mercato nazionale e internazionale.

Il convention bureau collabora con gli operatori del Mugello già dal 2014, quando è stata attivata la prima partnership con il Barberino Designer Outlet che in questi due anni è stato tappa dei fam trip organizzati dal bureau per i buyer internazionali. Nel 2015 si è associato al Firenze Convention Bureau anche il gruppo Una Hotels, che nell’area del Mugello ha due alberghi di alto profilo (Villa le Maschere e Una Poggio ai Medici Golf Resort).

Ora è la volta della Banca del Mugello, che ha scelto di sostenere le attività del bureau ai fini della promozione della destinazione, e dell’Autodromo del Mugello, appena entrato a fare parte delle compagine dei soci con il Mugello Circuit che rappresenta le attività sportive di tutta l’area e che può mettere a disposizione i propri spazi per l’organizzazione di eventi di vario tipo.

Firenze Convention & Visitors Bureau ha pertanto inserito la destinazione nel proprio “portfolio prodotti”: “Creeremo sul nostro sito un’area interamente dedicata al Mugello e abbiamo già predisposto una presentazione per le fiere di settore” dice il direttore del Firenze Convention Bureau Carlotta Ferrari. “La sinergia arriccchirà la visibilità della destinazione Firenze completando l’offerta turistica del nostro territorio.”

Commenta su Facebook