Le regioni italiane che piacciono di più: la classifica TripAdvisor delle recensioni internazionali, i russi i maggiori estimatori
A
Gli investimenti della Basilicata nella promozione sui mercati internazionali stanno dando frutto. Lo conferma TripAdvisor, che premia la regione con un primo posto nel ranking dei punteggi attribuiti dai viaggiatori nelle loro recensioni. L’apprezzamento dei visitatori internazionali si esprime in un punteggio medio di 4,57 su 5, che fa balzare la Basilicata al vertice della top ten, tallonata dalla Toscana, seconda con 4,50. Al terzo posto, riporta TTGItalia.com, c’è l’Umbria, che vanta un punteggio di 4,49, seguita dal 4,48 della Campania e dal 4,46 del Lazio.

Considerando, invece, il numero di recensioni postate su TripAdvisor relative alle attrazioni, è il Lazio a primeggiare, seguito da Toscana e Veneto. Ma chi sono i maggiori estimatori del patrimonio artistico e culturale italiano? Dallo studio di TripAdvisor, condotto confrontando il punteggio medio delle recensioni tra il 2008 e il 2015, i russi figurano al primo posto, dal momento che hanno attribuito alle attrazioni italiane un punteggio medio di 4,74 su 5.

Sul secondo gradino del podio si piazzano gli statunitensi, seguiti dai canadesi. All’opposto, i più critici risultano essere proprio gli italiani, che danno un punteggio medio pari a 4,31, inferiore alla media dei visitatori stranieri.

Commenta su Facebook

Altro su...

Destination marketing