La Prima della Scala porta 2 milioni di euro agli alberghi di Milano
A
La Giovanna d’Arco di Giuseppe Verdi, tornata a Milano per la prima volta dopo 150 anni per inaugurare la stagione del Teatro alla Scala, ha portato 2 milioni di euro agli alberghi della città. La stima è della Camera di Commercio di Milano, che ha elaborato i dati di occupazione camere e ricavi alberghieri dei primi due giorni della stagione operistica relativi agli ultimi 3 anni.

Secondo i dati, nei due giorni considerati gli alberghi del centro città catalizzano la metà dei ricavi di tutti gli alberghi della provincia, nonostante contino solo il 20% delle camere disponibili nel territorio. In occasione delle Prima della Scala le strutture del centro registrano infatti un’occupazione dell’80%, rispetto a una media mensile del 60%, e un incremento del 40% dei ricavi rispetto a un giorno normale dello stesso mese.

Commenta su Facebook

Altro su...

Alberghi