Nuovi collegamenti aerei e nuovi alberghi: il Sicilia Convention Bureau amplia il raggio d’azione su nuovi mercati
A
La Sicilia diventa sempre più accessibile, e il Sicilia Convention Bureau rinnova il proprio piano commerciale per raggiungere nuovi mercati dove promuovere l’isola come destinazione per eventi. Dal 2016 aumenteranno i collegamenti internazionali per l’aeroporto di Catania, con il diretto Alitalia-Etihad da Abu-Dhabi, i potenziati voli di Turkish Airlines da Turchia, paesi dell’Est Europa, Azerbaijan e Asia e la nuova rotta Volotea da Malta. Ryanair già presidia lo scalo di Comiso, collegando la provincia di Ragusa con Catania e Palermo, mentre Volotea ha inserito i collegamenti da Nizza e Creta su Palermo.

Il Sicilia Convention Bureau amplia quindi il raggio d’azione guardando agli Emirati Arabi, all’Europa dell’Est e all’emergente (per la Sicilia) mercato scandinavo. Sul lungo raggio gli obiettivi sono Asia e America, con un rinnovato piano di promo-commercializzazione cui sarà dato il via a inizio 2016.

A supporto dell’offerta congressuale siciliana ci saranno anche le nuove aperture alberghiere: fra il 2016 e il 2017 sarà inaugurato a Catania l’Hilton Capomulini, con 400 camere e plenaria da 2.200 posti, ma anche a Taormina, Siracusa e Ragusa si stanno facendo strada nuove strutture che ampliano la capacità ricettiva.

Oltre ad avviare nuove azioni promo-commerciali mirate, nel 2016 il Sicilia Convention Bureau parteciperà alle fiere internazionali organizzandovi il Sicily Happy Hour, l’ormai collaudato format che intrattiene buyer di aziende e agenzie con networking e gastronomia siciliana, e proseguirà con il programma di educational per i buyer esteri per tradurre in esperienza quanto promosso attraverso il racconto, le immagini e il gusto.

Sul fronte digitale, il sito del Sicilia Convention Bureau è stato arricchito con un booking engine per favorire la vendita camere per partecipanti a meeting, eventi e congressi tramite un codice evento di volta in volta fornito dai PCO affiliati al bureau. Il sito contiene anche l’agenda delle manifestazioni che si svolgono sul territorio e il bollettino aggiornato sulle nuove aperture alberghiere.

Commenta su Facebook