Eventi come brand: Milano Moda vale 150 miliardi di euro in visibilità internazionale per la città, lo batte solo il Carnevale di Rio
A
Il 48,5% della conoscibilità di Milano nel mondo è data dalle sfilate di moda che vi si svolgono con il brand Milano Moda: l’evento, conosciuto anche come Fashion Week e in corso fino al 28 settembre, genererà quest’anno un indotto turistico di 36 milioni di euro, 6 dei quali dovuti all’“effetto Expo”. Di questo indotto complessivo 28 milioni di euro ricadono su Milano, e la restante parte sul comasco e sulla Brianza.

È la stima che emerge dalle elaborazioni dell’Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza, la quale specifica che la ricaduta economica della settimana della moda è data per 18 milioni di euro dalle spese di alloggio, per 12 milioni da quelle per shopping e ristorazione e per i restanti 6 da altre spese effettuate da turisti e visitatori che arrivano in città per l’occasione.

La Camera di Commercio sottolinea però che l’indotto turistico è soltanto uno dei valori da considerare: l’altro valore di rilievo è quello che la Fashion Week dà all’immagine e alla reputazione internazionale di Milano, che si traduce a sua volta, per esempio, in ulteriore indotto turistico non direttamente legato all’evento e in appetibilità della città per gli investimenti esteri.

La moda e le sfilate costituiscono, si diceva, il 48,5% della conoscibilità di Milano nel mondo, più di quanto “pesino” la cerimonia degli Oscar sulla visibilità di Los Angeles (il 27,7%), il conferimento dei premi Nobel su quella di Stoccolma (27,6%), il Gay Pride per San Francisco (19,7%) o le stesse sfilate di moda sulla visibilità di Parigi (18,3%). Solo il Carnevale “rende di più” a Rio de Janeiro, che deve all’evento il 71% della propria fama a livello internazionale.

Partendo da questa stima di visibilità, tratta dall’Anholt Brand Index, la Camera di Commercio di Monza e Brianza ha considerato anche dati Istat, Censis, Isnart e Registro Imprese su turismo dello shopping, consistenza delle imprese del settore, import-export e Pil per valutare il valore economico complessivo del brand Moda Milano. La stima è che l’evento, come brand, valga 150 miliardi di euro: 111 miliardi per Milano e il resto per i vicini territori di Monza e Brianza, Como e Varese.

Commenta su Facebook