Costituita la Rete MICE Sardegna, network di operatori che funzionarà come un convention bureau regionale
A

Nicola Pala

È una rete di imprese che intende operare con le funzioni proprie di un convention bureau regionale: sviluppare e coordinare l’offerta del territorio per promuoverla sul mercato nazionale e internazionale, presentare candidature per ospitare eventi, favorire la commercializzazione dei servizi delle imprese di rete, stimolare l’incremento qualitativo dell’offerta, interloquire con le istituzioni, intercettare opportunità di finanziamento, fare formazione agli operatori.

Costituitasi nelle scorse settimane, con una prima tornata di adesioni da parte di 25 soci rappresentativi dell’intera filiera sarda degli eventi (alberghi, centri congressi, dimore storiche, agenzie, società di servizi) la Rete MICE Sardegna è coordinata da Nicola Pala ed Emanuele Cabras, professionisti di lungo corso con esperienza nel settore eventi e nel marketing di destinazione il primo, e nel campo dei fondi europei e delle partnership internazionali il secondo. Attraverso la società MICE Strategies, di cui sono titolari, Pala e Cabras hanno ricevuto dai soci il mandato triennale per gestire le attività della rete e portarne a esecuzione il programma.

La prima assemblea dei soci (fra cui figurano, a titolo di esempio, l'hotel Su Gologone, il Convento di San Giuseppe, l'Aeroporto di Olbia, la Fiera Internazionale della Sardegna) si è tenuta l’8 maggio: vi sono stati definiti gli obiettivi strategici sopra descritti e un articolato programma operativo, che comprende attività di membership, attività di partnership con aziende locali e nazionali, attività promozionali, la realizzazione di un sito web, la partecipazione a bandi pubblici e privati per ottenere contributi economici da destinare alle attività della Rete, la realizzazione di studi e ricerche di mercato in collaborazione con partner specializzati, l’attivazione di un programma Ambassador.

Fra le prime iniziative della Rete, ha dichiarato Nicola Pala, ci saranno l’adesione al Convention Bureau Italia e la partecipazione all’IMEX di Francoforte nell’ambito, e con il supporto, della Regione Sardegna. L’obiettivo è quello di raggiungere la piena operatività nel secondo semestre dell’anno.

Commenta su Facebook

Altro su...

Destination marketing