Mega incentive cinese in Francia: 6.400 partecipanti a Parigi e Nizza per celebrare i 20 anni della Tiens
A
I numeri sono da capogiro: un viaggio premio di 4 giorni in 2 destinazioni con 6.400 partecipanti, per i quali sono stati prenotati 84 voli, 140 alberghi a 4 e 5 stelle (per un totale di circa 30mila pernottamenti), affittati 146 pullman e acquistati 7.600 biglietti del treno. Comprese le attività, pare che l’incentive sia costato non meno di 15 milioni di euro.

Ad acquisire l’evento da record è stata la Francia, che il Financial Times asserisce essere la destinazione “da sogno” per il 30% dei cinesi, e l’occasione è stata il 20° anniversario della Tiens, gruppo multinazionale cinese che opera nel settore biotecnologico e farmaceutico con attività anche in ambito finanziario e in diversi altri settori. Il viaggio è stato voluto da Li Jinyuan, il patron miliardario dell’azienda, che ha voluto in questo modo premiare i migliori fra i suoi 12mila dipendenti.

Il gruppo è arrivato a Parigi la scorsa settimana: il programma ha previsto la visita della città, la visita del Louvre, aperto in esclusiva per l’azienda nel giorno abituale di chiusura, e una maxi cena di gala. I quotidiani francesi hanno riportato che i partecipanti hanno fatto shopping nei negozi e nelle boutique della città per un valore stimato in 13 milioni di euro. Nel corso del soggiorno parigino, inoltre, Li Jinyuan è stato ricevuto dal ministro degli Esteri francese Laurent Fabius, che lo ha ringraziato per avere scelto il proprio paese come destinazione del viaggio.

La tappa successiva è stata Nizza, che i partecipanti hanno raggiunto in treno: le ferrovie francesi hanno noleggiato alla Tiens due TGV speciali e intermante dedicati. Una volta a destinazione, il gruppo si è fatto notare non soltanto per le dimensioni, ma anche perché vi ha stabilito il record della più lunga “frase umana”. Riuniti sulla spiaggia, tutti con il cappellino azzurro dell’azienda, i dipendenti Tiens si sono ordinatamente disposti a formare la frase "Tiens' dream is Nice in the Cote d'Azur", immortalata dal cielo a beneficio del marketing aziendale.

Commenta su Facebook