Cresce in Europa l’incoming di lungo raggio, Milano fra le 3 città con il maggiore incremento di visitatori
A
Il trend positivo dello scorso anno si conferma anche nel primo trimestre 2015: l’incoming internazionale in Europa è aumentato dell’1,3%, con un picco del +5,2% di visitatori di lungo raggio. Il mercato intra-europeo, che da solo vale il 66% degli arrivi in Europa, è leggermente calato soprattutto a causa della flessione dell’incoming russo, mentre i paesi emissori di Nord America e Asia, grazie alle economie forti e all’euro debole, hanno registrato incrementi significativi.

I dati raccolti ed elaborati da European Cities Marketing indicano inoltre che Milano, Barcellona e Monaco di Baviera sono le città europee con il maggiore incremento di visitatori in questa prima parte dell’anno. Le 3 destinazioni sono infatti le uniche ad avere un posto in entrambe le top ten europee di crescita e volume dei flussi, e hanno già registrato un elevato numero di prenotazioni per la seconda metà del 2015.

Commenta su Facebook