Las Vegas capitale fieristica d'America, nel 2014 gli eventi hanno portato 7,4 miliardi di dollari
A
Lo scorso anno Las Vegas è stata sede di oltre 22mila tra meeting, convegni e convention per oltre 5 milioni di partecipanti. Una performance che ha generato un impatto di 7,4 miliardi di dollari sull’economia locale. Ma il vero record viene dal settore fieristico.

Nel 2014, e per il 21° anno consecutivo, il magazine Trade Show News Network ha nominato Las Vegas capitale fieristica del Nord America per essere stata scelta da 60 delle 250 più grandi fiere del mondo.

"Negli ultimi anni abbiamo assistito a un interessante sviluppo della città grazie all’apertura di nuovi resort, ristoranti e attrazioni”, dice Cathy Tull, vice presidente marketing del Las Vegas Convention and Visitors Authority. La crescita di servizi e strutture stimola l’interesse degli organizzatori di eventi, che hanno già a disposizione più di 150mila camere d'albergo e quasi 11 milioni di metri quadrati di spazi per eventi.

A oggi sono in calendario per l’anno in corso 12 tra congressi e fiere, per ciascuno dei quali è prevista la partecipazione di oltre 10mila delegati. Tra gli eventi in programma ci sono due ritorni. Dopo essere state presenti nel 2013 hanno scelto nuovamente Las Vegas la fiera del packaging Expo Pack e la convention mondiale della National Business Aviation Association. Per la prima, dal 28 al 30 settembre, sono attesi circa 43mila partecipanti per un ritorno economico stimato in 56,5 milioni di dollari. Alla seconda, dal 17 al 19 novembre, parteciperanno 25mila persone per un impatto economico di 33 milioni di dollari.

Commenta su Facebook