Shanghai pubblica la lista dei primi 13 organizzatori congressuali certificati secondo gli standard della meeting industry
A
Con un’azione volta a promuovere la professionalità dei PCO (professional congress organizer) locali e a elevare, standardizzandolo, il livello del servizio nel settore degli eventi, l’ufficio del turismo di Shanghai ha pubblicato la prima lista ufficiale delle agenzie che hanno superato i test di conformità agli standard richiesti dalla meeting industry internazionale.

La municipalità di Shanghai ha da tempo capito che eventi e congressi contribuiscono significativamente allo sviluppo dell’industria turistica della città e al consolidamento della sua immagine nel mondo: nel 2012 è stata la prima città della Cina a elaborare una serie di requisiti di qualità per il settore, rivolta appunto agli organizzatori congressuali.

Il processo di valutazione, che ha portato qualche giorno fa alla pubblicazione della lista delle prime 13 agenzie ritenute conformi agli standard, non è stato breve: dopo la definizione dei requisiti, nell’aprile 2013 è stato costituito in seno all’autorità cittadina per il turismo un comitato tecnico specificatamente dedicato alla valutazione degli standard di servizio nel settore congressuale. I lavori del comitato sono iniziati però soltanto a metà 2014, con le visite degli esperti designati dalla municipalità presso le agenzie che avevano richiesto la valutazione.

Le 13 agenzie per il momento “certificate” sono MCI Group, Healife PCO, Shanghai Fumed Convention & Exhibition Management, Shanghai China Travel International, East Star Event Management, China CYTS MICE, Grand China MICE, Shanghai United Event, The Oppland Corporation, Duxes Business Consulting, Shanghai Topstar International Exhibition & Event Services, Skyway International Business Travel Service e Shanghai Business International Travel.

Per promuovere presso gli operatori questa sorta di certificazione di qualità, il comitato tecnico di valutazione degli standard congressuali ha aperto un sito internet dove le agenzie interessate possono richiedere la valutazione e quelle che hanno superato i test possono promuoversi e fornire informazioni sulla propria attività.

Commenta su Facebook