Le 20 regioni più visitate d’Europa: il primato va all’Italia con 6 destinazioni, seconde Francia e Spagna
A
Italia batte Francia e Spagna per numero di regioni ad alta attrattiva turistica. Lo dice Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione Europea, che ogni anno monitora 33 paesi per elaborare il Regional Yearbook, report annuale che analizza le regioni del continente secondo diversi indicatori, fra cui quelli turistici.

Dall’edizione 2014 emerge infatti che l’Italia ha ben 6 regioni fra le prime 20 per numero di pernottamenti turistici rilevati nel 2013. Prima fra le italiane è il Veneto, che conta più di 60 milioni di notti trascorse nelle proprie strutture turistiche, poi la Toscana, con oltre 40 milioni di notti, seguita dall’Emilia Romagna con circa 37 milioni e dalla Lombardia con 33 milioni. Chiudono il Lazio, con poco più di 30 milioni di pernottamenti turistici, e la Provincia di Bolzano, con 29 milioni.

Seconde arrivano Francia e Spagna, entrambe con 5 regioni fra le 20 più visitate del continente. Alla Spagna va però il primato del numero di pernottamenti turistici, visto che le sue regioni sono ben sopra i 50 milioni di pernottamenti annui. Le Canarie, prime assolute nella classifica europea, hanno generato nel 2013 un totale di 90 milioni di pernottamenti, la Catalogna poco più di 70, le Baleari circa 65 e l’Andalusia 53. Ultima regione fra le spagnole è quella di Valencia, con 39 milioni di pernottamenti.

La Francia classifica fra le prime 20 l’Ile de France, la Provenza/Costa Azzurra, la regione del Rodano, la Linguadoca e l’Aquitania. Il Regno Unito può vantare nel ranking soltanto la regione di Londra, l’Austria è presente con il Tirolo e la Germania con l’Alta Baviera, la regione di Monaco. Da segnalare anche la Croazia, la cui regione Adriatica è al quinto posto con 65 milioni di pernottamenti.

Commenta su Facebook