Piano di cooperazione Italia-Cina: visti più rapidi per i visitatori cinesi, i tempi di attesa si riducono a 36 ore
A
Si accorciano sensibilmente, per i cinesi, i tempi di ottenimento del visto turistico di gruppo per visitare l’Italia. È questo uno dei punti del piano di cooperazione triennale firmato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi e dal premier cinese Li Keqiang nel corso dell'incontro tra i due, avvenuto durante il viaggio ufficiale di Renzi in Cina dei giorni scorsi.

L'annuncio è stato accolto subito con grande soddisfazione dei player cinesi: dai 5 giorni medi di attesa per il visto si passerà, infatti, a sole 36 ore. Un provvedimento, dice TTGItalia.com che ha pubblicato la notizia, che farà dell'Italia uno dei paesi dell’Unione Europea più rapidi nel rilascio dei visti per il mercato a maggiore spesa turistica del mondo.

Il nostro paese segue, in questo modo, la strada tracciata da altri Stati europei, tra cui il Regno Unito e la Germania, che hanno già introdotto diverse misure per ridurre i tempi di elaborazione del visto e facilitare le regole di viaggio dei turisti cinesi, che quest'anno le stime indicano essere complessivamente oltre 100 milioni.

Commenta su Facebook

Altro su...

Turismo