I Big Data per acquisire congressi: ICCA presenta un nuovo strumento per ricercare i referenti locali delle associazioni
A
L’acquisizione di un congresso associativo, anche internazionale, passa per il contatto con il rappresentante locale (a livello nazionale o regionale) dell’associazione in questione, che può fornire un supporto concreto nell’elaborazione della candidatura, da parte di una destinazione, e promuoverla presso il direttivo internazionale.

Condotta con i metodi tradizionali attraverso i database disponibili, la ricerca dei referenti associativi locali è generalmente, per le destinazioni e i PCO, lunga e costosa: un nuovo strumento arriva ora da ICCA, l’International Congress and Convention Association, che propone un sistema di ricerca basato sui Big Data reperibili sul web.

Lo strumento utilizza i grandi database di Google Scholar e Microsoft Academic Search, potenti motori di ricerca della pubblicistica accademica e professionale a livello mondiale, ed è fornito da Human Equation, società specializzata nello sviluppo di soluzioni interattive per il marketing digitale.

Il sistema scansisce i database di Google e Microsoft e rintraccia automaticamente, in base alle specifiche ricevute, i contatti richiesti, effettuando in poco tempo una selezione che richiederebbe migliaia di ore di lavoro. La versione dello strumento lanciata da ICCA è integrata anche con il ricco database associativo di ICCA stessa, che ha già annunciato future nuove release con funzionalità aggiuntive.

Commenta su Facebook