I direttori creativi italiani premiano per la prima volta anche gli eventi, agli ADCI Awards trionfa Filmmaster Events
A

Lo spettacolo per l'inaugurazione dello Juventus Stadium

Per la prima volta quest'anno gli ADCI Awards, i riconoscimenti all'eccellenza assegnati dai creativi italiani dell’Art Directors Club, associazione dei direttori creativi tradizionalmente legata alla comunicazione pubblicitaria, hanno incluso una categoria dedicata agli eventi, denominata Live Advertising.

Per la 26° edizione del premio sono state dunque accolte le candidature di progetti di comunicazione “live”, premiati nel corso della cerimonia svolta il 14 giugno a Milano presso la Palazzina Liberty.

Il primo premio per la categoria Live Advertising è andato a Filmmaster Events per l’evento di inaugurazione dello stadio torinese della Juventus, lo Juventus Stadium Opening, tenuto l’8 settembre del 2011. La cerimonia, cui hanno assistito migliaia di spettatori dagli spalti dello stadio, si è ispirata agli eventi inaugurali delle grandi manifestazioni sportive: coreografie collettive con oltre 800 persone, effetti tecnici spettacolari e performance artistiche cui hanno contribuito noti artisti internazionali. Regista della manifestazione era stato Marco Balich, che ha appena realizzato anche l’evento di inaugurazione del Campionato di Calcio Europei UEFA EURO 2012.

Il secondo premio, l’argento, è andato a Saatchi & Saatchi per il progetto Carrefour 1961, campagna di comunicazione ideata per celebrare i 50 anni di Carrefour Market Roma: per un giorno il supermercato ha applicato i prezzi del 1961, e tutto nel punto vendita è tornato come allora. Le insegne, le divise e gli abiti del personale, i gadget distribuiti: un "evento" in atmosfera primi anni Sessanta, nel quale i clienti hanno viaggiato indietro nel tempo.

Il terzo premio è stato assegnato a pari merito a Promoconvention – Input Group per l’evento Lavazza, the official coffée of Wimbledon (per cui l’agenzia ha ideato e gestito le attività di engagement, il punto di ristoro e le videoinstallazione del villaggio Lavazza allestito nell’area dove si è giocato il trofeo tennistico in Inghilterra) e a Ogilvy Action per l’evento The new dimension of Internet di Edizioni Condè Nast.

Nuova categoria del 2012 è anche quella che ha premiato i lavori degli studenti delle scuole superiori e università di comunicazione. Le categorie tradizionali hanno invece conferito riconoscimenti alle professionalità coinvolte nelle diverse aree di attività (Regia e animazione, Musica e sound design, Fotografia, Illustrazione) e ai diversi mezzi di comunicazione (Stampa/affissione/design, Radio, Film, Unconventional, Ambient e Digital), tutti con specifiche sottocategorie.

Commenta su Facebook