Un italiano ai vertici di European Cities Marketing: Pier Paolo Mariotti eletto vice-president per il comparto della meeting industry
A

Pier Paolo Mariotti

Pier Paolo Mariotti, meeting manager dell'Eurac Research di Bolzano, è stato eletto vice-president per la meeting industry all’interno di European Cities Marketing (ECM), l’associazione che riunisce gli organismi di promozione territoriale di 100 città in 36 paesi.

Mariotti è da tempo attivo nell’associazione: dal 2011 ne dirige il corso di formazione ECM Summer School rivolto ai giovani professionisti della meeting industry e dal 2016 è a capo della ECM Academy, la scuola di formazione con cui l’associazione porta le competenze specifiche del settore congressi ed eventi nelle destinazioni emergenti extra europee.

In qualità di vice-president per la meeting industry, Mariotti lavorerà a fianco del presidente dell’associazione Dieter Hardt-Stremayr e degli altri due vice-president, Petra Stusek per il comparto leisure & tourism e Eduard Pieter Oud per quello di city marketing.

“Il mio obiettivo per il mandato è duplice” ha spiegato Mariotti. “Da un lato proseguire nelle attività, già avviate dall’associazione, di realizzazione di eventi di contatto con i mercati internazionali, in particolare la Cina. E dall'altro accelerare sul fronte della ricerca e della formazione sui temi della meeting industry mettendo a punto una partnership con Destinations International (già DMAI), la controparte americana di European Cities Marketing, perché la condivisione di informazioni e conoscenza va a beneficio di tutti i soci".

A European Cities Marketing aderiscono 5 città italiane: Bologna (con Bologna Welcome Convention & Visitors Bureau), Bolzano (con Eurac Research), Firenze (con Firenze Convention & Visitors Bureau), Genova e Torino (con Turismo Torino e Provincia).

Commenta su Facebook