Federcongressi, la convention 2018 si terrà a Milano con un format rinnovato: più contenuti e più opportunità di business
A

Alessandra Albarelli

Milano si è aggiudicata la convention 2018 di Federcongressi&eventi, l’appuntamento annuale di riferimento per la meeting industry italiana. A presentare la candidatura della città, sostenuta dalla delegazione lombarda dell’associazione, è stata Fiera Milano Congressi, la società che gestisce il centro congressi MiCo.

E proprio il MiCo sarà la sede dei lavori, che si svolgeranno dall’1 al 3 marzo dell’anno prossimo con un format rinnovato e arricchito di contenuti, di opportunità di business e di momenti di networking e un programma che si articolerà in sessioni plenarie, seminari di formazione, incontri B2B e riunioni dei soci, una per ognuna delle 4 categorie di operatori rappresentate (destinazioni e sedi; DMC e incentivazione; agenzie di organizzazione congressi ed eventi e provider ECM; società di servizi e consulenze).

“Stiamo lavorando per fare della convention un’occasione ancora più imprescindibile di scambio e di crescita professionale”, dichiara la presidente di Federcongressi&eventi Alessandra Albarelli. “Affronteremo i trend più attuali e daremo gli strumenti per affrontare quelli che ancora si stanno delineando: al termine della convention ogni socio avrà acquisito nuovo know-how e nuovi contatti per il proprio business. Ci riuniremo in una città facilmente raggiungibile, che concentra una parte rilevante degli operatori del settore e che ci permette di coinvolgere stakeholder decisivi per la crescita dell’associazione”.

Alla convention 2018 i seminari di formazione e aggiornamento professionale, punto di forza dell’evento, saranno più numerosi rispetto alle scorse edizioni; la prima giornata sarà inoltre dedicata agli appuntamenti B2B in un'ottica di sviluppo del business dei soci, e all’interno del programma sarà dato più spazio ai momenti di networking, anche con iniziative per coinvolgere i nuovi soci e quelli più giovani.

Commenta su Facebook