Nasce l’Associazione Italiana Marketing B2B, in arrivo un osservatorio dedicato e formazione per professionisti e imprese
A

Andrea Zucca

Quella del marketing B2B è una specialità su cui in Italia mancano fonti informative e formative specifiche per i professionisti e con cui imprenditori e manager, soprattutto delle piccole e medie imprese, hanno ancora poca dimestichezza. Eppure, la maggior parte delle imprese vende prodotti e servizi ad altre imprese, e il mercato ha evidenziato da tempo sia i benefici che il marketing apporta alle vendite sia la necessità di figure professionali specializzate, capaci di promuovere imprese e attività che operano in ambito business to business.

Per colmare questo gap – culturale, formativo e informativo – nasce ora l’Associazione Italiana Marketing B2B (AIMB2B), la prima associazione dedicata ai professionisti del marketing business to business e agli imprenditori che vogliono approfondirne le tematiche e rimanere al passo con le strategie di vendita caratteristiche del segmento.

L’iniziativa è di Andrea Zucca, amministratore dell’agenzia triestina di marketing e comunicazione L’Ippogrifo, che del gap ha un’esperienza professionale diretta: “Da imprenditore del settore”, afferma, “ho potuto constatare di persona le lacune delle PMI in fatto di marketing B2B. L’associazione nasce per colmare queste lacune e per dimostrare come il marketing, se affrontato in maniera scientifica e sistematica, possa contribuire in maniera importante al successo di un’azienda”.

Gli obiettivi della nuova aggregazione, di cui Zucca è presidente, sono la diffusione della cultura del marketing B2B e della formzione specializzata; AIMB2B offrirà dunque ai propri associati un palinsesto di contenuti culturali, formativi e strategici/operativi che saranno diffusi attraverso webinar, eventi itineranti (workshop e conferenze), un blog e un magazine ufficiale.

Parte della mission associativa sarà anche la diffusione dei dati di mercato, che saranno raccolti ed elaborati attraverso un Osservatorio dedicato a rilevare comportamenti e attività delle imprese italiane esclusivamente nei contesti del marketing B2B e proposti agli associati e al mercato nell’Annual Report del Marketing B2B, che ha l’ambizione di diventare lo strumento di dettaglio più completo nel mercato italiano.

Il sito web dell’associazione (a questo link) è già attivo e Andrea Zucca, con i presidenti delle 6 sezioni regionali già costituite, sta lavorando all’evento di presentzione dell’associazione, che si terrà a Trieste fra settembre e ottobre.

Commenta su Facebook

Altro su...

Marketing

Associazioni