Firenze Convention & Visitors Bureau rinnova il CdA: Giacomo Billi riconfermato alla presidenza
A
Rinnovato il consiglio di amministrazione del Firenze Convention and Visitors Bureau, i cui soci si sono riuniti ieri per eleggerne i nuovi componenti, aumentati di numero (da 7 a 9) per conferire al board maggiore rappresentatività.

Giacomo Billi è stato confermato nel ruolo di presidente, mentre uno dei nuovi ingressi è quello di Federico Barraco di Toscana Aeroporti, che recentemente è diventato il secondo socio per numero di quote associative acquisite, dopo Gerist. In rappresentanza della categoria albergatori fanno il loro ingresso Claudio Delli della catena Why The Best e Laura Innocenti di Ars Hotels.

In vista dei nuovi progetti dedicati al turismo leisure, nel CdA sarà presente anche Luca Perfetto di Florencetown in rappresentanza della categoria dei tour operator, mentre per il comparto MICE, da sempre core business del convention bureau, sarà rappresentante dei DMC e dei PCO Nicola Testai di OIC Group.

Confermati Stefano Innocenti di Gerist, Massimo Lucherini di Tecnoconference-TC Group e Sandro Nocchi di Firenze Fiera, che resterà nel board del bureau fino all’elezione del nuovo consiglio di Fiera.  

Parteciperanno alle sedute del CdA senza dritto di voto Andrea Vagniluca, presidente della commissione congressuale, Bruno Migneco, presidente di Bisentius Tourist Association, come rappresentante degli operatori della piana fiorentina, e Tommaso Corsini di Corsini Events. I membri uscenti sono Anna Paola Concia, assessora al Turismo del Comune di Firenze (già dimissionaria dal CdA del bureau dal momento della sua nomina di assessore), Beatrice Grassi, albergatrice, Lara Fantoni della Città Metropolitana e Maria Cristina Dalla Villa di Enic Meetings and Events.

Commenta su Facebook