Sette candidati italiani ai RISE Awards di MPI, Andrea Novelli unico europeo nella giuria
A
Si chiudono venerdi 16 dicembre le iscrizioni per poter concorrere ai RISE Awards di MPI (Meeting Professionals International), i riconoscimenti assegnati ogni anno dall’associazione a persone e organizzazioni che hanno ottenuto risultati di eccellenza, innovativi e di successo nell’ambito della meeting industry: sette, per ora i candidati italiani, i cui nomi devono ancora essere resi noti.

Andrea Novelli di BTC, la fiera italiana degli eventi, membro del capitolo italiano di MPI, è l’unico europeo a sedere nella giuria composta da un panel di professionisti del settore meeting ed eventi in prevalenza americani.

“I Rise Awards di MPI sono premi ormai consolidati soprattutto sul mercato americano, ma riconosciuti a livello mondiale" dice Andrea Novelli. "È quindi positivo che quest’anno, per la prima volta, ci siano sette candidature italiane, una per ogni categoria, che eleveranno il profilo della meeting industry nazionale in ambito internazionale”.

I premi sono, infatti, suddivisi in sette diverse categorie, alcune delle quali aperte a tutti i player del settore e altre riservate solo ai soci, e verranno assegnati il prossimo luglio nell’ambito della World Education Congress che si terrà negli Stati Uniti a St. Louis (dal 28 al 31 luglio).

Commenta su Facebook

Altro su...

Premi

MPI

Associazioni