All’Enit 10 milioni in più per le attività di promozione del paese, Lazzerini nominato consigliere delegato
A

Fabio Lazzerini

Partire con in cassa una dote di 10 milioni non può fare di certo male. E Christillin, Preiti e Lazzerini ringraziano. Parte così la nuova Enit, dopo che il ministro Franceschini ha annunciato di aver inserito nella Legge di stabilità 10 milioni di euro in più nei fondi destinati all’Agenzia del Turismo.

“È un buon punto di partenza di cui ringraziamo sinceramente il premier Matteo Renzi e il ministro Franceschini” hanno dichiarato i componenti del consiglio di amministrazione dopo la prima riunione operativa. Non che l’aumento dello stanziamento sia così rivoluzionario, scrive TTGItalia.com: gli enti di promozione turistica di altri paesi europei hanno a disposizione da 100 a 150 milioni di euro per le attività promozionali.

Nel corso della stessa riunione sono stati definiti i ruoli all’interno del consiglio di amministrazione dell’Enit, con Fabio Lazzerini che è stato nominato consigliere delegato.

Commenta su Facebook