Enit partner commerciale per le imprese turistiche, Radaelli presenta alla Camera le prossime mosse dell’Agenzia
A

Cristiano Radaelli

Sono 3 le aree su cui sarà organizzata l’operatività Enit secondo il piano di ristrutturazione dell’Agenzia messo a punto dal Commissario straordinario Cristiano Radaelli e presentato alla organizzazioni sindacali aziendali: comunicazione, prodotti e strategie di business, uffici di staff.

Radaelli, sentito ieri dalla X Commissione Attività produttive della Camera, nel corso dell’audizione dedicata alle iniziative in corso per il sostegno e la promozione del turismo italiano ha dichiarato che Enit diverrà sempre più un partner commerciale per le imprese turistiche italiane e che le sedi estere dell’Agenzia, delle quali si era ipotizzata la chiusura, saranno invece mantenute e sviluppate, con contratti locali per il personale.

Inoltre, dopo le dimissioni del direttore del portale Italia.it Arturo Di Corinto, Radaelli ha dichiarato che il portale è passato alla gestione dell’Enit e che “a breve verranno affiancate all'attuale redazione anche nuove risorse provenienti da Enit stessa, da esperti di comunicazione e di web marketing”.

Radaelli ha infine riferito alla Commissione che Enit ha cominciato a sviluppare un piano editoriale per un’azione forte e incisiva di promozione dell'Italia, delle sue attrattive e dei suoi prodotti turistici: il piano sarà presentato al Ministero dei Beni culturali e del Turismo nei prossimi giorni, è sarà sviluppato in collaborazione con Expo, Regioni ed Enti Locali, in particolare attraverso i media digitali".

Commenta su Facebook