Presentato il parco tematico Cinecittà World con una cena per 1.000 vip, Filmmaster Events firma lo show permanente Enigma
A
Risale al 2010 l’alleanza strategica tra Filmmaster Group e Italian Entertainment Group, la holding che controlla Cinecittà Studios: 4 anni fa IEG ha acquistato il 40% del capitale di Filmmaster, e i soci e il management di Filmmaster sono entrati al 4% nel capitale di IEG. L’idea era unire le forze per sviluppare una leadership creativa e rilanciare il marchio di Cinecittà attraverso la realizzazione di Cinecittà World, il primo parco tematico in Italia dedicato al cinema.

Il progetto è divenuto realtà, e giovedì scorso Cinecittà World è stato presentato a una platea di 1.000 invitati, fra imprenditori, politici, personalità del cinema e della cultura, con una cena inaugurale in uno dei ristoranti del parco. Costruito sull’area degli ex Studios di Dino De Laurentiis sulla Pontina, il parco tematico è stato disegnato da Dante Ferretti (premiato 3 volte con l'Oscar) con la colonna sonora di Ennio Morricone (anch'egli vincitore dell'Oscar), e offre 20 attrazioni ricche di effetti speciali, 8 set cinematografici, 4 teatri per spettacoli, tra cui lo show permanente Enigma firmato da Filmmaster Events, 4 ristoranti tematizzati e diverse aree food.

Italian Entertainment Group, i cui principali azionisti sono Luigi Abete, Andrea e Diego Della Valle, Aurelio e Luigi De Laurentiis e la famiglia Haggiag con la partecipazione di Generali Properties, ha finora investito per la realizzazione del progetto 250 milioni di euro. Cinecittà World, che genera 100 posti di lavoro come occupazione diretta e indiretta, aprirà al pubbblico il 24 luglio con un calendario che prevede 260 giorni di apertura annua e che ne fa il parco tematico con una delle stagioni di operatività più lunghe in Europa.

Commenta su Facebook