Uvet diventa “preferred reseller” di Expo 2015: porterà a Milano 500mila italiani emigrati all’estero
A
Dopo avere acquisito la gestione del padiglione statunitense all’Expo, il Gruppo Uvet diventa ora anche “referred authorised ticket reseller per il mercato Usa”, con l’obiettivo di coinvolgere la comunità italiana in America (oltre il 5% della popolazione) e i tour operator americani, fornendo loro pacchetti e servizi di viaggio e di accoglienza per visitare l’Esposizione Universale del prossimo anno.  

In collaborazione con Expo SpA Uvet commercializzerà infatti 500 mila biglietti per l'Esposizione attraverso la propria rete nazionale e internazionale: per supportare l’attività di vendita negli Usa ha costituito Uvet Inc., nuova società del gruppo con sede a Chicago.

“Oltre ai nostri connazionali che da tempo vivono negli Stati Uniti” dice il presidente di Uvet Luca Patanè “cercheremo di portare all’Esposizione Universale anche gli americani amanti dello stile italiano, proponendo loro specifici pacchetti di esperienze con contenuti dedicati a design, moda, lifestyle, enogastronomia, arte e cultura”.

Commenta su Facebook