Il Gruppo Next si riorganizza: le 4 agenzie diventano business unit integrate, ora un soggetto unico da 40 milioni di fatturato
A

Marco Jannarelli

Con un’operazione all’insegna dell’integrazione e razionalizzazione delle risorse e dell’efficienza produttiva, il Gruppo Next guidato da Marco Jannarelli e specializzato negli eventi, nei viaggi di incentivazione e nella promozione si riorganizza con un nuovo assetto societario e 4 nuove unità di business (ognuna con un proprio brand, identità, naming e logo), che "prendono il posto" delle 4 agenzie di cui si componeva il gruppo.

Da oggi quindi la società prende il nome di Next Group (con un nuovo sito internet) e le agenzie Next, B2U, Staff Italia e See Italia & Contact divengono le business unit The Next World, dedicata a travel, eventi e convention, The Next Solution, che si occupa promo-incentivazione, The Next Italia, il DMC del gruppo e The Next Event, costituita a inizio anno e specializzata nella comunicazione per gli eventi. Complessivamente, Next Group vanta oggi un team di 120 persone, suddivise fra le due sedi di Roma e Milano, e un fatturato di 40 milioni di euro.

“Abbiamo voluto riflettere nella nuova immagine e struttura il metodo di lavoro già in essere all’interno del Gruppo, fatto di collaborazione, sinergie e integrazione tra le varie agenzie”, ha spiegato il presidente Marco Jannarelli. “Da oggi i diversi rami operativi confluiscono in 4 nuove business unit per creare un sistema organico della comunicazione e degli eventi, con un’offerta completa che abbiamo sviluppato negli anni attraverso una politica di acquisizioni e start-up per rispondere alla domanda di una clientela sempre più esigente. Dalla collaborazione tra le unità, e grazie anche alla nascita di The Next Event, stanno già nascendo progetti sempre più complessi, integrati e ad alto contenuto di creatività”.

A seguito della riorganizzazione, Paolo Jannarelli prende la direzione operativa di The Next World, cioè la divisione dell’area travel, eventi e convention, Massimo Morga ne assume la direzione commerciale e quella di programmazione su Roma, mentre Andreina Noli ne è la responsabile della programmazione per la sede di Milano. Alberto Camerino, già fondatore dell’agenzia Input e da poco entrato in Next Group con altri 10 professionisti della comunicazione, è in The Next Event e Beppe Orlandi, partner di B2U, va alla direzione di The Next Solution, specializzata nello sviluppo di campagne d’incentivazione e di loyalty. Infine, Luisa Santacroce e Sergio Gamba, partner e responsabili rispettivamente su Milano e Roma del DMC See Italia & Contact, diventano responsabili di The Next Italia.

Commenta su Facebook