Havas Worldwide Milan vince la gara Expo da 6 milioni di euro, realizzerà la campagna di comunicazione integrata dell’evento
A
Lanciata a inizio febbraio, la gara da 6 milioni con cui Expo cercava un partner cui affidare la campagna di comunicazione dell’Esposizione Universale (vedi sotto il bando) è stata vinta da Havas Worldwide Milan, filiale milanese dell’agenzia multinazionale.

La commissione giudicatrice ha valutato le proposte di 9 agenzie (oltra a Havas anche 1861 United, DLV BBDO, Ketchum Public Relations, Leo Burnett Company, Saatchi & Saatchi, Serviceplan Italia, TBWA Italia e McCann Worldgroup), reputando che quella di Havas si distinguesse “per la capacità di avere una visione e una prospettiva innovativa in grado di fornire un supporto importante a tutte le attività di comunicazione”.

Havas, che ha partecipato alla gara in tandem con Robilant & Associati, svilupperà tutte le attività di comunicazione da oggi e fino a ottobre 2015, quando terminerà l’Esposizione Universale: le prime attività saranno lanciate a giugno e prevedono azioni di awareness, coinvolgimento e invito a partecipare alla manifestazione declinate sui canali online e offline e attraverso una serie di eventi nelle grandi città italiane.

Commenta su Facebook