easyJet da primato: sul volo Londra-Verona la performance teatrale più alta del mondo in onore di Shakespeare
A
Sì è celebrato ieri il 450° anniversario della nascita di William Shakesperare (23 aprile 1564), forse il più celebre drammaturgo della storia, e nel Regno Unito è in corso una campagna volta a proclamare il 23 aprile, nel calendario britannico, Giornata Nazionale di Shakespeare (Shakespeare Day) come tributo al poeta più rappresentativo del patrimonio culturale inglese, oggi divenuto leva di attrazione per il turismo nel paese.

easyJet, vettore britannico, ha voluto quindi farsi portavoce della campagna attraverso una serie di attività che, nel corso di un mese, prevedono la messa in scena delle opere dell’artista presso i banchi check-in degli aeroporti e la promozione dei luoghi shakespeariani. Come parte delle attività della campagna, il volo easyJet che ieri ha percorso la tratta Londra Gatwick-Verona ha ospitato la performance della Reduced Shakespeare Company, che ha rappresentato una versione ridotta della raccolta del celebre drammaturgo di fronte ai passeggeri.

Lo spettacolo ha avuto luogo a bordo di un aereo speciale, sulla cui fusoliera è stata riprodotta l’immagine del Bardo, e potrebbe permettere a easyJet di stabilire il Guinness dei Primati per la “performance teatrale a più alta quota del mondo”, un’altitudine di 11mila metri. I tre attori della Reduced Shakespeare Company hanno provato presso il training centre easyJet di Luton e si sono esibiti, nella parte anteriore dell’aeromobile, per la durata di un’ora.

Commenta su Facebook

Altro su...

Compagnie aeree

easyJet