Bocelli in Vaticano per il concerto/evento a favore dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, concept e organizzazione di Merlo
A
È l’evento biennale che, promosso con la collaborazione della Segreteria di Stato vaticana, ha coronato quest’anno la campagna di comunicazione Mettici il cuore, con cui l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma ha avviato la raccolta fondi per realizzare una nuova area di terapia intensiva cardiochirurgica.

Il concerto solidale La luce dei bambini, che si svolto il 2 dicembre in Vaticano alla presenza di 9mila ospiti e che ha avuto come protagonista Andrea Bocelli, è stato organizzato dall’agenzia di eventi Merlo, che vi ha apportato un concept ispirato al cuore, simbolo della campagna di comunicazione dell’Ospedale, con l’obiettivo di coinvolgere il pubblico e valorizzare il contributo di tutti gli ospiti presenti, rendendo protagonisti assoluti i bambini.

La serata, presentata dalla conduttrice Antonella Clerici, si è infatti aperta con le coreografie di un gruppo di giovani ballerini del Balletto di Roma e dalle atlete di ginnastica ritmica della Polisportiva Sempione. Con Bocelli, accompagnato dalla Corale Quadriclavio di Bologna e dall’Orchestra Sinfonica Rossini di Pesaro diretta dal Maestro Marcello Rota, si sono alternati sul palco solisti di fama come il mezzosoprano Annalisa Stroppa, il baritono Mauro Bonfanti, il soprano Laura Giordano, la violinista Anastasiya Petryshak, il duo chitarristico classico Carisma, il cantante Davide Carbone e l’attore Giampiero Mancini, che ha dato voce ai messaggi di speranza dei piccoli pazienti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Commenta su Facebook