Filmmaster Events si riorganizza: Antonio Abete è il nuovo CEO, entra Alessandra Lanza, focus su nuove aree di business
A

Antonio Abete

Dopo l’uscita di Marco Balich e le dimissioni dalla carica di amministratore delegato di Simone Merico, anch’egli uscito dall’agenzia, Filmmaster Events si riorganizza con un nuovo organigramma e l’inserimento di nuove figure. Antonio Abete è il nuovo amministratore delegato, che affianca il presidente Sergio Castellani e il direttore creativo Alfredo Accatino. A capo della struttura operativa, come chief operating officer, è stato chiamato Andrea Francisi, mentre lo sviluppo del nuovo business è stato affidato ad Alessandra Lanza e a Simone Masserini. Ed è di qualche giorno fa l’annuncio dell’arrivo in agenzia di Ric Birch, il produttore australiano di cerimonie olimpiche.

Forte del nuovo team, Filmmaster Events punta ora a consolidare il proprio business, cioè quello di grandi eventi e degli eventi aziendali, e ad affiancarvi nuove aree di attività: entertainment, parchi divertimento, show permanenti, eventi museali. Il consolidamento con il Gruppo IEG, azionista di Filmmaster Events insieme a Filmmaster Group e azionista di maggioranza anche di Cinecittà Studios e del nuovo parco tematico di Roma Cinecittà World, permetterà di aprire una partnership con Civita Servizi, società che gestisce i più importanti musei italiani, e di lavorare alla riapertura del Luneur Park di Roma.

Sul fronte dei grandi eventi, Filmmaster Events è impegnata nella produzione delle cerimonie Olimpiche e Paralimpiche di Rio 2016 e di tutti gli eventi correlati e sta partecipando a gare per la realizzazione di grandi cerimonie in Spagna e Arabia Saudita, potendo contare sulle proprie sedi di Madrid, Rio de Janeiro, Dubai, Abu Dhabi, Riyad e Doha per esportare la creatività italiana sul mercato internazionale. A breve, dice una nota dell’agenzia, è prevista anche l’apertura di una nuova sede a Londra.

Commenta su Facebook