Alessandro Rosso Group sigla un accordo con Expo 2015 e diventa il primo rivenditore autorizzato di biglietti per l’Esposizione
A

Alessandro Rosso

Grazie all’accordo, Alessandro Rosso Group ha da oggi la possibilità di vendere pacchetti di viaggio individuali, per eventi o per incentive, compresivi di biglietto di ingresso per Expo 2015. Il gruppo, forte anche dei propri uffici cinesi di Shanghai e Pechino e del proprio tour operator Best Tours Italia, ha gia messo in moto una rete commerciale che porterà la vendita di centinaia di migliaia di pacchetti turistici per Milano e per tutta Italia in oltre 30 paesi, tra cui Cina, Brasile, Argentina, Stati Uniti, Russia ed Europa.

“La selezione di interlocutori italiani e stranieri di alto livello è elemento cardine della strategia di Expo Milano 2015” afferma Piero Galli, general manager event management division di Expo 2015 SpA. “Vogliamo coinvolgere tour operator, organizzazioni e imprese attive nel turismo e della distribuzione di biglietti, per rivendere i ticket di ingresso all’Esposizione Universale, rendendoli disponibili anche per abbinamenti a servizi e prodotti a valore aggiunto. Solo con una collaborazione e una rete internazionale di relazioni turistiche in Italia, in Europa e in tutto il mondo potremo raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati: 20 milioni di visitatori”.

In una nota, Alessandro Rosso Group specifica di essere già in contatto diretto con oltre 350mila persone interessate a pianificare un viaggio in Europa con al centro Expo Milano 2015: tra questi circa 150mila prevedono un viaggio in Italia che includa la visita anche ad altre città, fra cui Torino, Venezia, Firenze, Roma, Napoli, Palermo, Cagliari e Genova.

Sul fronte della rivendita in Italia, Best Tours Italia uscirà presto con un catalogo Expo dedicato agli italiani che sarà distribuito dalle 6.500 agenzie di viaggio che vendono i suoi prodotti su tutto il territorio nazionale.

Commenta su Facebook