Vorverk Folletto porta i migliori agenti a Monaco con due incentive a tema Oktoberfest
A
Si sono svolti a ottobre i due viaggi incentive con cui Vorverk Folletto, filiale italiana dell’azienda di vendita porta a porta degli omonimi aspirapolvere, ha premiato i capigruppo che avevano raggiunto i migliori obiettivi dei vendita su base quadrimestrale. “Per noi il viaggio di incentivazione è ancora lo strumento principale, e che riteniamo più efficace, con cui premiare la rete di vendita diretta” dice a Event Report Luca Corsi, responsabile dell’ufficio eventi e comunicazione dell’azienda. Vorverk Folletto è infatti una delle poche aziende italiane che ancora organizzano incentive su base regolare, più volte l’anno, per gruppi di diverse dimensioni.

“Per questo viaggio ci siamo posti il problema della destinazione: cercavamo una città europea dove non eravamo mai stati, che fosse conosciuta ma non troppo nota ai più“ dice Corsi. “La scelta è caduta su Monaco di Baviera, che ha stimolato la successiva elaborazione del concept dell’evento, basato sulla tipicità locale e sulla birra”.

L’incentive, con il claim Voliamo Alto 2013, è stato concepito in due tranche: al primo viaggio hanno partecipato 30 persone, mentre nel secondo, svoltosi il weekend successivo e aperto anche agli accompagnatori, i partecipanti sono stati 80. “I nostri viaggi sono progettati come momenti esclusivamente leisure cui prende parte anche il management aziendale: in questo modo le occasioni di incontro fra agenti e management sono informali e rilassate” dice Corsi.

La progettazione del viaggio e l’organizzazione logistica sono stati affidati a Cisalpina MICE, la divisione eventi di Cisalpina Tours, che ha inserito nel programma di viaggio anche la visita al Museo BMW e serate alla scoperta delle migliori birrerie di Monaco e della cucina bavarese, come la Birreria Paulaurer nella ex sede della Thomasbräu, la storica fabbrica di birra.

Il momento che ha caratterizzato l’evento è stato l’Oktoberfest Voliamo Alto 2013: a beneficio dei partecipanti Vorverk Folletto e Cisalpina hanno ricreato, proprio di fronte alla centralissima piazza del mercato di Monaco, la cerimonia di inaugurazione della Festa della Birra che si tiene ogni anno in città. A bordo di un carro trainato da cavalli è arrivata la tipica botte da 35 litri di birra bavarese che il Mastro Birraio ha stappato come da tradizione, dando il via all’Oktoberfest di Vorverk Folletto sotto gli occhi del numerosi passanti incuriositi.

Cisalpina MICE ha acquisito l’evento sulla base di una gara a 3 indetta dall’ufficio eventi di Vorverk Folletto: “Siamo sempre alla ricerca del nuovo, e ci è piaciuto il progetto che hanno presentato” dice Luca Corsi. “Era la prima volta che lavoravamo con Cisalpina MICE: l’esperienza positiva dell’evento ci consente ora di avere 3 agenzie ‘in portafoglio’, che ritengo sia, per un’azienda come Vorverk Folletto, una soluzione ottimale per gestire i diversi eventi che organizziamo nel corso dell’anno”.

© Event Report – riproduzione consentita con credito e link alla fonte

Commenta su Facebook