Convention Prysmian, l’azienda italiana porta il commerciale worldwide ad Amsterdam: in programma anche attività a tema Van Gogh
A
Tre giorni ad Amsterdam per il meeting della rete commerciale, con cena di gala, attività di team building per creare coesione all’interno della squadra e visita della città ospite: una ricetta quasi classica quella adottata da Prysmian, azienda che produce cavi elettrici e per telecomunicazioni, per la convention che ha coinvolto 250 partecipanti.

L’evento è stato curato in toto da Gattinoni, che ha attivato le divisioni Incentive & Events e Communication per organizzare, rispettivamente, la logistica e la parte di comunicazione. All’arrivo, prima di cominciare i lavori, il gruppo ha partecipato a una visita allo stabilimento Heineken, per poi essere condotto a cena al ristorante De Koon e rientrare all’hotel NH Krasnapolsky, che ospitava tutti i partecipanti.

Durante la seconda giornata una parte dei partecipanti è stata coinvolta in un team building a tema Van Gogh, dove hanno potuto immedesimarsi nell’artista dipingendo alcuni dei soggetti che hanno reso celebre le sue opere in tutto il mondo. I lavori in plenaria si sono svolti in hotel, con uno schermo panoramico di 9 metri che integrava, in un’unica schermata, i live-feed e le slide. Al termine della giornata la cena di gala al Museo Navale, che i partecipanti hanno raggiunto a bordo di 4 battelli che hanno percorso i canali della città.

Meeting e le breakout session anche per l’ultimo giorno di evento, che si è concluso nell’esclusivo Cafè Americain, ultima tappa prima del ritorno dei partecipanti nei rispettivi paesi di provenienza.

Commenta su Facebook