Marketing sul web con uno squillo del cellulare: la nuova applicazione 1ring
A
Un’applicazione per ricevere e conservare informazioni su prodotti o servizi interessanti che colpiscono la nostra attenzione durante la giornata, in occasione di una fiera o di un evento: è gratuita e non ha bisogno di connessione wireless o dati né di uno smartphone. Si chiama 1ring, realizzata da un’azienda padovana e di recente presentata all’evento Demo Fall 2011, conferenza annuale sulle nuove tecnologie che si svolge nella Silicon Valley californiana.

Ogni prodotto può essere associato a un numero di telefono simile a quelli tradizionali, che viene definito Unique Identification Number (UIN). Vale anche, ad esempio, per persone, opere d’arte, canzoni, programmi televisivi o radiofonici e altro ancora. Quando una persona scopre qualcosa che le interessa in una fiera, durante un evento, ma anche alla televisione, su una rivista, in un museo o in qualunque altro luogo, deve fare uno squillo (gratuito) al numero di telefono corrispondente e riceverà in tempo reale le informazioni sul proprio profilo nel sito 1ring, che diventa così un aggregatore personalizzato di informazioni.

Il sito di 1ring è consultabile dopo essersi registrati gratuitamente al sito. Per provarlo, si può fare uno squillo al numero 1ring 029 2966000 per ricevere un sms con le istruzioni per la registrazione al sito.

1ring è sostenuto dall’incubatore di venture capital H-Farm: “La tecnologia 1ring porta con sé tantissimi campi di applicazione, la collaborazione con H-Farm svilupperà sinergie per rendere questo servizio uno strumento in grado di potenziare il mercato del mobile advertising” spiega Andrea Guglielmi, uno dei fondatori.

Hanno aderito al servizio il Museo Maxxi di Roma e l’Azienda Trasporti Verona. La catena commerciale Upim la propone nelle vetrofanie dei negozi UpimPOP: il numero associato fornisce informazioni sulla carta fedeltà, le promozioni e la community.

1ring ha partecipato al Vinitaly di Verona con un servizio informativo realizzato per le Cantine Cantalupo e alla fiera BIT con un numero associato a una brochure della Regione Veneto, Provincia di Padova e Turismo Padova Terme Euganee sui percorsi turistici in bicicletta.

Commenta su Facebook

Altro su...

Tecnologia

Marketing