HP Software Performance Tour 2013: sul Lago Maggiore la tappa italiana, l’agenzia confermata anche per l’edizione 2014
A
Un evento complesso, il Software Performance Tour che Hewlett Packard, la multinazionale dell’IT, porta in giro per il mondo (ha toccato per esempio città quali Berlino, Londra, Amsterdam, Parigi, Mosca, Dubai, Johannesburg) per fare incontrare i propri sales manager con clienti e partner in una cornice di contenuti professionali e momenti di networking.

La tappa italiana, cui hanno partecipato circa 250 persone, si è svolta il 20 e 21 giugno sul Lago Maggiore, presso il Grand Hotel Dino di Baveno, e si è articolata in una sessione plenaria, una demo area, 30 workshop e 16 one-to-one meeting. Ne ha progettato questa prima edizione l’agenzia milanese Studio Metria, che ha sviluppato il format curando gli allestimenti, l’organizzazione e il coordinamento di tutte le attività.

Ha aperto l’evento la sessione plenaria, sul tema The New Style of IT, con gli interventi di Stefano Venturi, amministratore delegato del Gruppo HP Italia, e Corrado Sterpetti, director e general manager Software HP Italia, che hanno poi lasciato il palco agli speaker internazionali per le relazioni sui trend di sviluppo del mercato dell’information technology.

Nel giardino d’inverno dell’albergo, Studio Metria ha allestito l’area Demo Lounge, in toni “all white” e con salottini di conversazione che hanno accolto le principali divisioni di business HP e gli sponsor Accenture, Beta80, Bnova, Orsyp e Wellcomm Engineering per un confronto professionale, la condivisione di case history e attività di networking. Infine, le sessioni palallele: in 3 sale sono stati suddivisi i 30 workshop in programma e, a corollario, si sono tenuti gli incontri one-to-one fra gli HP Specialist e i clienti.

La serata fra le due giornate di lavori è stata dedicata alla tipicità locale, e gli ospiti hanno raggiunto in motoscafo l’Isola Bella per la visita in esclusiva dei Saloni di Palazzo Borromeo e dei suoi famosi giardini; la cena è stata organizzata da Studio Metria con la formula dello “streetfood”: nelle bancarelle allestite appositamente per la serata, i partecipanti hanno degustato piatti tipici locali, per intrattenersi poi fino a tarda notte con la performance live di una band musicale.

Hewlett Packard, soddisfatta dell’evento, ne ha quindi già confermato a Studio Metria la programmazione anche per l’edizione 2014.

Commenta su Facebook