Italo sulla Milano-Ancona in 3 ore: il nuovo collegamento ad alta velocità di NTV partirà a giugno
A
La compagnia ferroviaria dell’alta velocità NTV annuncia un ulteriore ampliamento della propria rete di collegamenti: dal prossimo giugno il treno Italo viaggerà sulla tratta Milano-Ancona, che sarà coperta in tre ore di viaggio, con fermate a Bologna, Forlì, Rimini e Pesaro. I treni Italo percorreranno la linea ad alta velocità fino a Bologna per poi immettersi nella tradizionale linea adriatica.

In accordo con la Regione Marche, NTV si appresta a chiedere a Rete Ferroviaria Italiana, il gestore dell’infrastruttura, le tracce per il nuovo servizio, che si articolerà su tre coppie di treni, per un totale di sei viaggi al giorno.

Il collegamento servirà un potenziale bacino d’utenza di oltre un milione e 200 mila persone. “L’alta velocità fa compiere un decisivo passo avanti alla competitività del nostro territorio” dice il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca. “Siamo la regione più manifatturiera d’Italia e un collegamento veloce con Milano era non solo indispensabile, ma urgente”.

“Il servizio sarà assicurato in regime di puro mercato” dice Giuseppe Sciarrone, amministratore delegato di NTV. “Per il momento, quindi, arriviamo fino ad Ancona, secondo la strategia di un passo alla volta, riservandoci di valutare la possibilità di portare Italo anche più a Sud”.

Commenta su Facebook