Convention Gattinoni: evento in tre momenti e due location per parlare di futuro e fare gruppo in vista del trentennale
A
Ha riunito tutti i dipendenti del gruppo, ed è stata l’occasione non solo per fare loro visitare la nuova sede milanese di via Statuto, che accoglie le diverse divisioni della società, ma anche (e soprattutto) per fare il punto sull’anno trascorso, tracciare le linee per quello a venire e costruire un momento condiviso di appartenenza e socialità fra colleghi in vista del 2013, l’anno in cui l'agenzia celebrerà i 30 anni di attività.

Alla convention annuale Gattinoni, società che organizza viaggi, eventi e business travel, svoltasi in un’unica giornata per consentire a tutti di partecipare, hanno preso parte circa 190 dipendenti, che si sono quindi mossi fra due location: la nuova sede e il B4 Milano, l’albergo di Boscolo Hotels nei pressi del sito espositivo di Expo 2015 dove si sono svolti i lavori veri e propri in plenaria.

Sono saliti sul palco il presidente Franco Gattinoni, il direttore commercile GTN Eros Candilotti, il direttore commerciale MICE Patrizia Flematti e la responsabile marketing e comunicazione Isabella Maggi: Gattinoni ha fatto il punto su un 2012 difficile per tutto il settore e presentato la nuova “filiera” del turismo che sta cambiando la connotazione del mercato sia business sia leisure; tutti gli interventi hanno sottolineato l’importanza del lavoro sinergico delle varie divisioni per raggiungere gli obiettivi condividendo professionalità, competenze e passione.

“Tutto il Paese sta vivendo un momento difficile” ha detto Franco Gattinoni. “Crediamo fermamente che in queste condizioni il nostro ‘spirito di gruppo’ sia una chiave essenziale per tramutare in opportunità le difficoltà di questo periodo”.

Al termine dei lavori il terzo momento, quello ludico e conviviale: la cena e il dopo cena con il Gattinoni Flou Party, che ha portato i partecipanti sulla pista da ballo coinvolgendoli in giochi progettati appositamente per la serata.

Commenta su Facebook