Dynamic Events a Roma con un nuovo format di promozione esperienziale dei servizi speciali per eventi
A
Quattro tipologie di attività, cui hanno partecipato 110 rappresentanti di agenzie e aziende committenti di eventi. Questi i numeri di Dynamic Events presenta, il nuovo evento di promozione esperienziale proposto dal consorzio Dynamic Events (che riunisce otto aziende specializzate nella fornitura di servizi speciali per eventi) svoltosi il 22 novembre a Roma, presso la Piscina delle Rose dell’Eur.

Sulla scia del successo del Test Show che lo scorso anno si è svolto a Firenze, Dynamic Events ha riproposto quest’anno l’idea della promozione esperienziale ma con un format più compatto, che si è articolato su mezza giornata ed è stato affiancato da un workshop.

Obiettivo dell’evento è dare la possibilità ai partecipanti di testare in prima persona le attività e i servizi forniti dai soci del consorzio: nel corso della giornata sono state quindi proposte due sessioni di dragon boat sulle imbarcazioni di Dragon Boat Experience, tour in Vespa e auto d’epoca, con una flotta di cinque Vespe con driver, cinque auto d’epoca, e due pulmini di HR Tours, visite guidate di 30 minuti all’Aula di Porta Marina, la decorazione a intarsio di marmi colorati  conservata nel Museo Nazionale dell’Alto Medioevo all’Eur condotte da IF-Italy’s Finest e, su tutto, gli effetti luminosi di ALF Service.

Alla succesiva parte di workshop hanno preso parte tutti i soci del consorzio, dunque anche Eurotend, Modo Promotion, Red Travel - Italia in Ferrari e Sailing Challenge.

Positivo il feedback dei partecipanti: due delle quattro attività testate (le visite guidate in luoghi insoliti e il dragon boat) hanno ottenuto un punteggio di 5,23 su 6, per una media complessiva di 5,09.

“Visto l'esito positivo, siamo ancor più convinti che il nuovo format Dynamic Events presenta farà parte della nostra strategia promozionale futura insieme al Test Show” ha commentato Oliviero Cappuccini, presidente del consorzio. “Far vivere e 'toccare con mano' i nostri servizi si riconferma il modo più efficace per promuoverli”.

Commenta su Facebook