Samsung Galaxy Note: a Milano il lancio della nuova linea, firma Eventually
A
Un evento scenografico, quello progettato dall’agenzia di eventi Eventually per celebrare il Samsung Galaxy Note, smartphone di punta della casa coreana, e presentare la nuova linea Note, con il Note 2 e il tablet Note 10.1.

La location era prestigiosa (il Teatro dell’Arte della Triennale) e l’evento, che si è svolto il 2 ottobre, è stato allestito con una scenografia total white, essenziale nelle linee ma di grande impatto: un grande foglio bianco sospeso in aria sul quale la caratteristica pennetta del Galaxy Note, la S-Pen, disegnava con il suo tratto i contenuti della presentazione e l’intero allestimento.

Hanno partecipato all’evento circa 300 top dealer e giornalisti, che hanno ascoltato gli interventi del presidente di Samsung Italia Myung, del vice president della divisione TN&IT Carlo Barlocco e del direttore marketing TN Carlo Carollo su leadership, innovazione e caratteristiche dei prodotti.

Ospite d’eccezione Dante Ferretti, tre volte premio Oscar per la sceneggiatura: intervistato da Ilaria D’Amico, madrina e conduttrice della serata, il Maestro ha raccontato ai partecipanti i segreti della propria arte attraverso le case history dei film Gangs of New York e Hugo Cabret. Al termine del racconto, Dante Ferretti ha ricevuto dal presidente Myung il premio Be creative, Be innovative con cui Samsung riconoscerà d’ora in poi i protagonisti della creatività italiana.

Al termine delle presentazioni la sorpresa: il foglio bianco che costituiva la scenografia si è sollevato in aria svelando, nel retropalco, l’area dedicata all’esposizione dei prodotti e al cocktail dinner. Gli ospiti hanno potuto quindi salire sul palco e, sulle note di una jazz band live, esaminare i nuovi dispositivi Samsung e assistere allo show cooking dello chef Davide Oldani, degustandone poi il noto risotto al marsala.

Commenta su Facebook