Tecnoconference Europe porta la tecnologia in quattro grandi meeting dell'economia e della finanza
A
Tecnoconference Europe, la società di servizi tecnologici per eventi del gruppo Del Fio, ha firmato la regia, le riprese e i servizi audiovisivi per quattro dei principali meeting del mondo dell'economia e della finanza che si sono svolti in Italia negli ultimi mesi: l’assemblea della Bper – la Banca Popolare dell’Emilia-Romagna –  organizzata tra la Fiera di Modena, il Pala De Andrè di Ravenna, l’auditorium Banca della Campania di Avellino e il centro congressi ex Sir di Lamezia Terme, nel catanzarese; l’assemblea generale di Confindustria che si è tenuta all’auditorium Parco della Musica di Roma, l’assemblea ordinaria della Banca d’Italia a Roma, Palazzo Koch, e quella di Confcommercio, presso l’Auditorium della Conciliazione nella capitale.

L’assemblea Bper del 16 aprile scorso – evento peculiare per la tecnologia messa in campo – è stata seguita da oltre 12mila persone, per la prima volta in quattro sedi collegate via satellite. Tecnoconference Europe ha progettato in questa occasione un sistema di backup in grado di evitare inconvenienti alle comunicazioni, curando gli aspetti tecnologici dell’evento dal progetto alla regia, inclusi i servizi audiovisivi nelle quattro sedi e le riprese in sala e fuori sala. Nel complesso, sono state occupate circa 50 telecamere, 15 videoproiettori e oltre 200 monitor da 19 a 100 pollici, con 50 tecnici all’opera per gestire il sistema televisivo a circuito chiuso.

Per l'assemblea della Banca d’Italia Tecnoconference Europe ha effettuato riprese video che ha inviato in live streaming sul sito dell’istituzione; inoltre alla registrazione ha fatto seguito una postproduzione in loco per sintetizzare e pubblicare online le considerazioni finali del governatore Mario Draghi, in un video di cinque minuti.

Protagonisti degli eventi Confindustria e Confcommercio (rispettivamente il 26 maggio e 23 giugno) sono stati invece i megaschermi inseriti nelle scenografie, con l’uso di videoproiettori ad altissima risoluzione e regie video in alta definizione per diffondere filmati, sfondi animati, video contributi e presentazioni. Sei videoproiettori da 20mila e 12.500 ansilumen, l’unità di misura della luminosità, hanno creato una sorta di “sfondo animato” da 16 per 4 metri.

I presidenti di Confindustria e di Confcommercio, Emma Marcegaglia e Carlo Sangalli, hanno tenuto le proprie relazioni con il supporto della versione più moderna del teleprompter a schermi trasparenti.

Commenta su Facebook